Nomina scrutatori, M5S Avezzano: “Poniamo fine alla logica clientelare della vecchia politica”

“Recentemente sono state pubblicate molte dichiarazioni in merito al sistema di scelta degli scrutatori di seggio, i quali rivestono la qualifica di pubblico ufficiale e nell’esercizio delle loro funzioni sono tenuti, pertanto, ad operare in buona fede ed imparzialità”, afferma Francesco Eligi, Candidato Sindaco Movimento 5 Stelle Avezzano.

Su questo tema così delicato per la democrazia cittadina, già lo scorso anno il Movimento 5 Stelle di Avezzano aveva avviato una campagna informativa sui social affinché tutti i cittadini sapessero come ottenere i requisiti per poter essere scelti, e cioè come iscriversi negli elenchi comunali. Ma il problema sta nel passaggio successivo, poiché, finora, tutte le forze politiche presenti in consiglio comunale hanno sfruttato a proprio esclusivo vantaggio il metodo della “nomina diretta”, spartendosi tra loro i posti con l’indicazione, ciascuno, dei propri prediletti. Appare dunque paradossale leggere sui giornali, che “la vicenda della nomina degli scrutatori è vergognosa” e, a propria discolpa, dichiarare che “è una prassi all’interno del Comune e che é normale che tutti i consiglieri abbiano contatti con persone che chiedono qualcosina”.
Per dimostrare l’anormalità di tale logica e prassi, vogliamo ricordare che il profilo normativo dell’art. 6 L. 95/1989 e sim. prevede che la scelta degli scrutatori venga rimessa alla più ampia discrezionalità della Commissione Elettorale, sebbene la stessa sia tenuta ad individuare gli scrutatori nominandoli fra i cittadini iscritti nell’albo unico degli scrutatori di seggio. La richiamata L. 89/1989 impone in ogni caso dei vincoli all’iscrizione (residenza ad Avezzano, età inferiore ai settanta anni), operando altresì ulteriori richiami ad altre norme secondo cui, fra l’altro, si dispone l’incompatibilità per i dipendenti del Ministero dell’Interno, gli ufficiali sanitari e i medici condotti, ecc.
Il numero degli iscritti all’albo unico di Avezzano è chiaramente abnorme, il che lascia pensare che non si sia operato, né in passato né recentemente, per emendare lo stesso dai cittadini i cui requisiti non siano più soddisfatti.
Già questo primo raffronto garantirebbe il “buon andamento” della P.A.; ancor di più, però, potendo la Commissione Elettorale operare nelle modalità più varie nella nomina, è opportuno che l’ampia discrezionalità di cui gode non trascenda nel mero arbitrio, evento che produrrebbe inequivocabilmente la violazione dell’altro principio costituzionale, connesso all’esercizio di funzioni pubbliche, e cioè quello dell’imparzialità.
E’ fuor di dubbio che ad oggi, la preparazione di una lista di scrutatori ad opera di ogni singolo consigliere comunale, viola chiaramente questo precetto fondamentale e, pertanto, chiediamo con forza che i membri della Commissione Elettorale provvedono quanto meno ad ampliare la rosa delle loro scelte e ad operare secondo modalità quali il sorteggio, prendendo in considerazione ulteriori requisiti, come ad esempio l’iscrizione nelle liste di collocamento e l’anzianità di disoccupazione.
Considerando che gli scrutatori dei seggi elettorali vengono nominati tra il 25° ed 20° giorno antecedente le elezioni, non è ancora troppo tardi per operare nelle modalità proposte al fine di garantire lo svolgimento delle attività di nomina nella forma costituzionalmente più corretta ed in linea con il principio solidaristico che pure informa la Carta Fondamentale, ponendo fine, una volta per tutte, alla logica clientelare che da sempre ha regolato questo fondamentale momento di democrazia“.

Annunci

Informazioni su Antonella Gaita

Giornalista
Questa voce è stata pubblicata in Politica e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...