Crisi idrica: il sindaco convocherà un Consiglio comunale sulla questione alla presenza del presidente del Ruzzo e di Asl e ARTA

Il sindaco Francesco Mastromauro convocherà un Consiglio comunale aperto alla cittadinanza e alle associazioni sulla questione della crisi idrica anche alla luce di quanto appreso dal recentissimo comunicato di Forum H20 che, nel riportare alcuni documenti dell’ARTA, ha evidenziato come già il 4 e il 5 maggio vi fosse nell’acqua presenza di Toluene, Etilbenzene e Xilene.

Bisogna assolutamente, in sede istituzionale e con la presenza dei vertici di Ruzzo, ASL e ARTA”, dice il sindaco, “dare conto di quanto accaduto. Troppe le notizie contraddittorie. Poca la chiarezza. Eppure qui si parla di un bene fondamentale come la salute dei cittadini. Ed è quindi ai cittadini che bisogna dire chiaro e tondo cosa è accaduto e perché è accaduto. Non è mia intenzione creare allarmismi o alimentare psicosi. E non voglio gettare la croce addosso a nessuno. Ma è accaduta una cosa gravissima. E quindi bisogna far luce, sgomberando il terreno dai dubbi. Che ci sono, sono tanti e reputo legittimi. E solo gli esperti possono darci le risposte che è nostro diritto avere”.

Annunci

Informazioni su Antonella Gaita

Giornalista
Questa voce è stata pubblicata in Ambiente, Comune, Politica e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...