Idee wow e la rete come alleata: a Pescara arrivano gli “Artigeni”

Ci sarà il team che ha ideato la moneta complementare Abrex del circuito pioneristico Sardex, che oggi supporta imprenditori e cittadini.

Ci sarà la startup Foodscovery, che ha legato cibo e narrazione, accelerata ai suoi esordi a Pescara. E ancora la startup dei vini WineOwine, messa in piedi da due giovani startupper abruzzesi.

Ma ci sarà anche l’impresa tradizionale che con l’e-commerce vende in ogni angolo del mondo: Maria Fidanza racconterà il progetto L’Aquila Design e come ce l’ha fatta dopo il terremoto aquilano ripartendo da zero.

E ancora Franco Zullo, fondatore di Lavonline uno dei primi servizi di lavanderia a domicilio e in rete. E Giacomo Taffo, fondatore a L’Aquila del servizio di pompe Funebri più social d’Italia.

Ecco la generazione degli Artigeni, artigiani e lavoratori dalle idee geniali che scalano interesse e fatturato con la forza esponenziale della rete e puntando sempre all’eccellenza.

L’appuntamento con loro è sabato 22 aprile alle ore 18 presso la libreria Feltrinelli di via Trento angolo via Milano a Pescara. Racconteranno le loro storie di eccellenza, raccolte nel libro SEI UN GENIO! edito da Hoepli scritto dal giornalista pescarese e fondatore della job-community wwworkers Giampaolo Colletti. Modererà l’incontro la giornalista Mila Cantagallo.

Nel libro un viaggio reale e virtuale nell’Italia che ce la fa, giorno dopo giorno, partendo da una idea. Perché è proprio l’idea innovativa – l’idea “wow”, per dirla alla Seth Godin – a fare la differenza. Oltre 150 storie che hanno un elemento in comune: alla base dell’attività imprenditoriale c’è un’idea innovativa per presentarsi, aggregare una community, fidelizzare un cliente, vendere un prodotto o un servizio, incrementare il business. Ed è proprio quell’idea innovativa a fare la differenza, consentendo di superare anche una fase di crisi.

SEI UN GENIO! racconta le formule vincenti di una nuova generazione connessa al proprio lavoro grazie alla Rete. «Questi Artigeni sono eccellenti nel loro lavoro e geniali nel trovare soluzioni per proporre prodotti o servizi innovativi. Non bastano però le idee. Perché per vincere la sfida dei mercati e competere in questi anni liquidi non basta lavorare bene. Occorre farlo al meglio. Bisogna diventare rilevanti ed eccellere», afferma Giampaolo Colletti.

Advertisements

Informazioni su Antonella Gaita

Giornalista
Questa voce è stata pubblicata in Arte, Economia, Eventi e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...