Ordinanza sulle modifiche alla circolazione veicolare in coincidenza con le celebrazioni della Settimana Santa a Teramo

I L S I N D A C O

VISTO
• gli artt. 6 e 7 del D. Lgs. 30 aprile 1992, n. 285, e ss.mm.ii., ove si evince che nei centri abitati i Comuni possono, con Ordinanza del Sindaco, stabilire obblighi, divieti e limitazioni di carattere temporaneo o permanente per ciascuna strada o tratto di essa, o per determinate categorie di utenti, in relazione alle esigenze della circolazione o alle caratteristiche strutturali delle strade, così come adottare provvedimenti atti a limitare la circolazione di tutte o di alcune categorie di veicoli per accertate e motivate esigenze di prevenzione degli inquinamenti e di tutela del patrimonio artistico, ambientale e naturale, nonché tenendo conto degli effetti del traffico sulla sicurezza della circolazione, sulla salute, sull’ordine pubblico, sul patrimonio ambientale e culturale e sul territorio;
• il D.P.R. 16 dicembre 1992, n. 495, e ss.mm.ii.;
• che con nota a mano il parroco della Cattedrale di Teramo, Sac. Aldino Tomassetti, ha comunicato il programma delle celebrazioni pubbliche previste durante la Settimana Santa 2017 (9 aprile 2017 – 16 aprile 2017);
RITENUTO
• che per lo svolgimento alcune celebrazioni pubbliche occorre interdire temporaneamente il transito veicolare lungo il percorso delle processioni, liberare dalla sosta le vie e piazze interessate dalle stesse;
• per quanto di competenza di dover adottare con urgenza e contingenza i provvedimenti in merito;
O R D I N A
• che dalle ore 01.00 alle ore 08.00 del 14 aprile 2017 sia vietata la sosta, con pena aggiuntiva della rimozione coatta, a tutti i veicoli nelle seguenti vie e piazze pubbliche:
• via M. Delfico;
• piazza Cellini;
• vico del Nardo (ambo i lati);
• largo Proconsole;
• via V. Irelli (ambo i lati del tratto compreso tra via Vittorio Veneto e via L. Paris);
• via L. Paris;
• largo Madonna delle Grazie;
• c.so de’ Michetti (ambo i lati);
• largo Melatini (ambo i lati);
• via Torre Bruciata;
• via Getulio (ambo i lati);
• via N. Palma (ambo i lati).
e che comunque durante il passaggio della processione sia temporaneamente interdetto a giudizio insindacabile delle Forze dell’Ordine il transito veicolare;

• che dalle ore 14.00 alle ore 22.00 del 14 aprile 2017 sia vietata la sosta, con pena aggiuntiva della rimozione coatta, a tutti i veicoli nelle seguenti vie e piazze pubbliche:
• via N. Palma (ambo i lati);
• via Mario Capuani;
• via Vittorio Veneto;
• via Trento e Trieste (ambo i lati del tratto compreso tra via Vittorio Veneto e via dei Mazzaclocchi);
• via dei Mazzaclocchi;
• c.so Porta Romana (ambo i lati del tratto compreso tra via dei Mazzaclocchi e largo Proconsole)
• largo Proconsole;
• via V. Irelli (ambo i lati del tratto compreso tra via Vittorio Veneto e via L. Paris);
• via L. Paris;
• c.so de’ Michetti (ambo i lati);
• largo Melatini;
• via Torre Bruciata;
• via Getulio (ambo i lati).
e che comunque durante il passaggio della processione sia temporaneamente interdetto a giudizio insindacabile delle Forze dell’Ordine il transito veicolare.

La presente Ordinanza verrà resa nota alla cittadinanza mediante l’apposizione dell’opportuna segnaletica prevista dal D. Lgs. 30 aprile 1992, n. 285, e s.m.i., a cura e spese della Te.Am. Teramo Ambiente S.p.A. e mediante la pubblicazione all’Albo Pretorio On Line del Comune di Teramo.

La Te.Am. Teramo Ambiente S.p.A. dovrà comunicare a mezzo fax (0861.324321) al Comando di Polizia Municipale l’avvenuta apposizione della segnaletica summenzionata.

La presente Ordinanza deve essere notificata:
• al Sig. Questore della Provincia di Teramo;
• al Sig. Comandante del Comando Provinciale Carabinieri di Teramo;
• al Sig. Comandante del Comando Provinciale VV.F. di Teramo;
• al sig. Comandante del Comando di Polizia Municipale di Teramo;
• alla Ter.Coop. Soc. Coop.;
• al Settore III (Ufficio tributi);
• al Settore V (Ufficio tecnico) del Comune di Teramo.

Il Corpo di Polizia Municipale, unitamente agli altri soggetti individuati all’art. 12 del D. Lgs. 30 aprile 1992, n. 285 [Nuovo Codice della Strada], e s.m.i., è incaricato del controllo, affinché alla presente Ordinanza venga data esecuzione.

DALLA RESIDENZA CIVICA

I L S I N D A C O

Sul presente provvedimento si esprime, ai sensi dell’art. 147 bis del D.Lgs. n. 267/2000, parere di regolarità tecnica, attestando la regolarità e la correttezza dell’azione amministrativa.

Il Dirigente del Settore V

Annunci

Informazioni su Antonella Gaita

Giornalista
Questa voce è stata pubblicata in Comune e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...