Edilizia sociale pubblica a Giulianova: in fase avanzata la costruzione della palazzina di via Bellini e del parcheggio adiacente

Sono in fase avanzata i lavori, avviati a fine luglio del 2016, per la realizzazione, in via Bellini su un’area di proprietà della “Giulianova Patrimonio”, la società partecipata del Comune, della palazzina prevista nell’ambito dei Programmi Urbani Complessi voluti dall’Amministrazione comunale insieme con la sua partecipata per la riqualificazione urbana e per garantire, tramite interventi di social housing, alloggi di buona qualità alle categorie sociali intermedie.

Il primo dei tre piani della palazzina è già stato realizzato e il complesso entro fine anno sarà ultimato unitamente all’adiacente parcheggio pubblico di 1.540 mq – dichiara il sindaco Francesco MastromauroL’immobile di via Bellini, cui ho voluto dare priorità nell’ambito degli interventi previsti nei Programmi Urbani Complessi, prevede 18 appartamenti a canone sostenibile, cioè con affitto calmierato, destinati a giovani coppie, anziani e, più in generale, a famiglie a basso reddito che non riescono a soddisfare il proprio bisogno abitativo sul mercato per ragioni economiche o per assenza di un’offerta adeguata. E’ quindi una risposta politico-economica ad un’emergenza o necessità sociale, non a caso contemplata nel programma Giulianova 2020, conosciuta come social housing ma che io preferisco chiamare edilizia sociale”.

La Giulianova Patrimonio – prosegue l’Amministratore unico della società Filippo Di Giambattistasta già predisponendo, insieme con gli uffici comunali, il relativo bando che con tutta probabilità verrà pubblicato tra un mese dando così modo agli interessati di avanzare richiesta per l’assegnazione. La palazzina di via Bellini, è opportuno rammentarlo, è solo uno dei progetti tesi al benessere abitativo contemplati nei Programmi Urbani Complessi. E’ infatti previsto il recupero, tramite interventi di ristrutturazione, di altri 18 alloggi ubicati nei palazzi Massei e Roscioli, nel Centro storico, pure di proprietà della Giulianova Patrimonio, nonché la realizzazione di 5 alloggi per gli anziani e di 2 piccole unità egualmente ubicate nel Centro storico da destinare ad attività di laboratorio artigianale e piccole botteghe. L’altro grande intervento compreso nei PUC riguarderà il Kursaal di cui si garantirà il completamento e la piena funzionalità come Centro congressuale d’eccellenza operando sul seminterrato, sui piani superiori e sulla terrazza costruendo altresì la passerella di collegamento dell’ascensore, mai entrato in funzione”.

Annunci

Informazioni su Antonella Gaita

Giornalista
Questa voce è stata pubblicata in Comune, Scuola e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...