Malattie virali emergenti e riemergenti dei piccoli animali

La sanità pubblica veterinaria sta concentrando molta attenzione nei confronti delle malattie virali degli animali da compagnia, patologie con cui migliaia di veterinari clinici si confrontano quotidianamente. A fianco di malattie più note e per le quali esistono strategie vaccinali consolidate, come per il cimurro e la parvovirosi, si affacciano altre infezioni virali emergenti che hanno un riscontro clinico sempre più evidente.

Oggi per fare una corretta diagnosi è necessario prendere in considerazione un ventaglio più ampio di agenti patogeni rispetto a quanto non venisse fatto in passato. I nuovi strumenti diagnostici hanno evidenziato un numero crescente di nuovi virus rispetto a quelli considerati “classici”. Senza sottacere il fatto che, solo per fare un esempio, una patologia antica come la rabbia richiede ancora un costante livello di attenzione: recrudescenze di questa importante zoonosi si potrebbero infatti verificare a seguito di movimentazioni di animali da compagnia verso l’Italia da Paesi nei quali la malattia è endemica, come testimoniato dai recenti eventi verificatisi in Francia.

Per questi motivi l’Ordine dei Medici Veterinari della Provincia de L’Aquila ha chiesto all’Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell’Abruzzo e del Molise “G. Caporale” (IZSAM) di organizzare una giornata studio finalizzata a promuovere il confronto sull’attualità delle patologie virali che interessano gli animali da compagnia. L’incontro si tiene il 25 marzo a L’Aquila nella sede dell’Ordine, è riservato agli iscritti degli Ordini dei Medici Veterinari della Regione Abruzzo ed è accreditato ECM con 6 crediti formativi per la figura del medico veterinario. I partecipanti acquisiranno nuove conoscenze sullo stato dell’arte di patologie virali vecchie e nuove che interessano gli animali da compagnia, nonché indicazioni diagnostiche utili per l’attività clinica sugli animali da compagnia.

Il responsabile scientifico della giornata studio è il dott. Alessio Lorusso del Reparto Virologia dell’IZS dell’Abruzzo e del Molise. In programma interventi di ricercatori dell’IZSAM e dell’IZS delle Venezie e di docenti delle Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università di Bari e dell’Università di Teramo.

Annunci

Informazioni su Antonella Gaita

Giornalista
Questa voce è stata pubblicata in Sanità, Scienza e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...