Il Prefetto di Teramo Diffida il Sindaco del Comune di Nereto per convocare il Consiglio comunale negato alla richiesta dei gruppi Consigliari Direzione Futuro Nereto e de La Fonte Uniti per Nereto

Consiglio comunale convocato per Mercoledì sera 15 Marzo alle ore 21,00“, si legge in una nota dei gruppi consigliari Direzione Futuro Nereto e de La fonte Uniti per Nereto.

In data 21.12.16 con protocollo n. 9218 n. 5 Consiglieri comunali dei gruppi consigliari Direzione Futuro Nereto e de La Fonte Uniti per Nereto, ai quali rispettivamente appartengono l’ex Vice Sindaci Di Felice e Laurenzi, unitamente ai Consiglieri Fagotti Giuseppe, Giacomo Mistichelli e Graziana Frezza, ai sensi dell’art. 17 del regolamento sul funzionamento del Consiglio e della normativa di riferimento, sottoscrivevamo regolare richiesta per la convocazione del Consiglio Comunale.
L’ordine del giorno richiesto: analisi e iter procedimentale della delibera di giunta n.52 del 30 aprile 2016, concernente approvazione schema di bilancio di previsione 2016.
In data 05.01.17 con nota protocollo n. 112 il Sindaco di Nereto non accoglieva la richiesta in quanto, a suo avviso, non ricorrevano i requisiti e presupposti.
Conseguentemente in data 07.01.17 con nota protocollo n. 130 gli stessi Consiglieri, motivando appieno l’errata interpretazione giuridica e normativa del Sindaco, reiteravano formalmente la richiesta, diffidando il Sindaco ad adempiere.
Ma in data 09.01.2017, con nota protocollo n. 187, il Sindaco ne confermava ancora il diniego, commettendo ad avviso dei Consiglieri firmatari della richiesta un grave errore, sia interpretativo quanto di applicazione e rispetto delle norme, cosa più volte sollevata.
Vista la situazione nonché ogni previsione normativa in data 12.01.17, i Consiglieri erano costretti a segnalare l’accaduto al Signor Prefetto chiedendone l’intervento sostitutivo inviato dallo stesso in data 23 febbraio 2017, documento questa mattina non accessibile agli atti per problemi di connettività al Protocollo comunale.
Quanto descritto dimostra appieno che le minoranze riescono ad interpretare correttamente norme e regole, e non arbitrariamente come il Signor Sindaco, proprio per potere discutere nel merito le tante questioni che attanagliano il nostro paese ma sempre nel giusto contesto preordinato delle regole e nel rispetto delle leggi.
Ringraziamo il Prefetto per il prezioso intervento necessario al ripristino delle regole e per l’attenzione istituzionale prestata sulle tante criticità purtroppo anche esposte nell’incontro avuto con gli scriventi consiglieri in data 28 Febbraio.
Non da ultima la composizione illegittima della Giunta comunale in essere a discapito della Legge sulle quote rosa!“.

Annunci

Informazioni su Antonella Gaita

Giornalista
Questa voce è stata pubblicata in Politica e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...