Ricostruzione, Monticelli replica all’Assessore Fracassa: «Polemiche superficiali e disinformate»

«È ben triste che un rappresentante delle istituzioni democratiche scelga di dedicare la propria domenica alla disinformazione propalando notizie superficiali e molto distanti dalla realtà dei fatti». Molto duro il commento di Luciano Monticelli alle dichiarazioni dell’Assessore del Comune di Teramo Franco Fracassa apparse stamani sulla stampa.

«In una situazione drammatica come quella della Provincia di Teramo, in cui a fine gennaio quasi quattromila persone avevano ricevuto ordinanza di sgombero, è spaventoso che ci sia chi pensi alla polemica politica col pilota automatico. Ancor più pauroso è che lo si faccia sulla base di notizie nebulose ed imprecise. Com’è mio dovere di Consigliere eletto nella Provincia di Teramo sto seguendo la ricostruzione teramana da vicino – dichiara Monticelli – Sono quindi in grado di citare dei fatti. I fatti sono i seguenti: il Direttore dell’Ufficio Speciale per la Ricostruzione si è insediato lunedì scorso, 6 marzo. I locali messi a disposizione dal Comune di Teramo presso il Parco della Scienza con delibera del 16 febbraio (pubblicata il 23), sono privi di mobilio e di apparecchiature informatiche, e del loro allestimento si stanno interessando i competenti servizi regionali. È per questo che nel frattempo il Direttore dell’Ufficio Ingegner D’Alberto utilizza dei locali nell’edificio del Genio Civile: circostanza che, comunque, non ha minimamente frenato l’avvio delle attività. Le pratiche finora pervenute all’Ufficio Ricostruzione, protocollo alla mano, non sono le 2.500 millantate dall’Assessore Fracassa ma 314, la maggioranza delle quali relative ad edilizia privata residenziale. Anche sul personale Fracassa parla a vanvera. Informo l’Assessore e la cittadinanza che per l’Ufficio Ricostruzione sono già al lavoro delle unità assegnate direttamente dal Commissario Errani, provenienti dalle strutture Fintecna e Invitalia. L’Ingegner D’Alberto le ha organizzate in tre gruppi di lavoro (Residenziale, Rilancio attività produttive, Edilizia pubblica e di culto), che hanno anch’essi la loro sede di lavoro provvisoria presso il Genio Civile teramano. A questo va aggiunto l’impegno politico del Presidente D’Alfonso, sostenuto da tanti amministratori recatisi a Roma il 2 marzo scorso, per l’approvazione di emendamenti migliorativi al Decreto Legge n.8 del 09/02/2017 sul sisma e l’impegno che tutte le altre strutture della Regione, sempre sotto il coordinamento dell’Ingegner D’Alberto, stanno prestando in queste settimane: penso soprattutto alla Protezione Civile e al Servizio Agricoltura, che sta seguendo un’emergenza primaria qual è quella della delocalizzazione delle strutture produttive del comparto agricolo. Capisco che l’Assessore della Città di Teramo di questi problemi possa disinteressarsi, ma la Regione Abruzzo ha anche il dovere di occuparsi di incombenze di questo tipo, che consentiranno di mettere in salvo centinaia di posti di lavoro e patrimoni zootecnici di rilievo. I cittadini devono sapere che l’Ufficio è già da adesso operativo. I risultati ottenuti sulla configurazione del Cratere sismico e dell’ordinanza Abruzzo sono dovuti a 180 giorni di lavoro continuo, senza comunicati estemporanei. La Regione sta seguendo la ricostruzione passo passo ed effettuerà un lavoro puntuale, anche su tutte le ordinanze degli enti locali sugli edifici evacuati».

Annunci

Informazioni su Antonella Gaita

Giornalista
Questa voce è stata pubblicata in Politica e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...