Il piano di rilancio delle Biblioteche ex provinciali

Il Consigliere Incaricato alla Cultura Luciano Monticelli e il Dirigente del Servizio Beni e Attività Culturali della Regione Abruzzo Francesco Tentarelli hanno tenuto stamani una Conferenza Stampa nella sala conferenze della Biblioteca “Salvatore Tommasi” dell’Aquila.

Al centro dell’attenzione il piano di rilancio delle quattro Biblioteche ex provinciali, passate sotto gestione regionale in virtù della L. R. 32/2015. Particolare attenzione è stata dedicata alla Biblioteca “Salvatore Tommasi” dell’Aquila, per cui è stato delineato un dettagliato programma di eventi che animerà il capoluogo nei prossimi mesi.

Per quanto riguarda il sistema delle Biblioteche ex provinciali nel suo complesso, Monticelli ha illustrato il progetto di creazione del Polo Bibliotecario Regionale, che consentirà di coordinare al meglio le quattro istituzioni di partenza. Inoltre, è stata annunciata l’adesione alla piattaforma digitale MLOL (MediaLibraryOnLine), la prima rete italiana di biblioteche pubbliche per il prestito digitale, che permetterà all’utenza di consultare gratuitamente collezioni digitali di e-book, musica, immagini, film, giornali, banche dati e persino corsi di formazione online in e-learning. Per valorizzare al meglio il patrimonio documentale delle quattro Biblioteche ex provinciali, inoltre, che include anche pezzi di altissimo pregio, la Regione darà impulso alla sua digitalizzazione e messa in rete.

Altrettanto importanti le novità riguardanti nello specifico la Biblioteca “Tommasi”, per cui è stata finalmente annunciata l’attesa data di riapertura pomeridiana: a partire dal 13 marzo 2017, la Biblioteca effettuerà infatti orario continuato dalle 8:30 alle 18:00 dal lunedì al venerdì. Sarà inoltre riattivato il servizio di prestito interbibliotecario. In attesa dell’attivazione del nuovo sito web della Biblioteca, i cittadini potranno seguire le ultime notizie sulla pagina Facebook gestita dal personale e sul profilo Twitter @BiblioTommasi. Sarà, inoltre, attivata una mailing list per fornire comunicazioni e notizie agli utenti che ne faranno richiesta.

Numerose le iniziative di promozione culturale messe in cantiere dal personale della Biblioteca “Salvatore Tommasi”, molte delle quali potranno poi essere messe a disposizione delle tre altre Biblioteche ex Provinciali. Una di esse riguarda la valorizzazione del patrimonio storico-documentale riguardante la Città di Amatrice, fino al 1929 parte della Provincia dell’Aquila, e ora messa a dura prova dall’ondata sismica degli scorsi mesi. La Biblioteca “Tommasi” metterà a disposizione dei colleghi di Amatrice gli strumenti per procedere alla digitalizzazione del patrimonio documentale presente in BIblioteca, e alla redazione di una bibliografia generale delle opere inerenti il territorio amatriciano.

Continuerà anche nel 2017, inoltre, la collaborazione della Biblioteca “Tommasi” con la casa editrice “Giunti” per il Progetto “Aiutaci a leggere!”, che ha già portato alla donazione alle scuole materne e primarie dell’aquilano di centinaia di libri per ragazzi donati dai clienti delle librerie affiliate alla casa editrice.

Per quanto riguarda gli eventi, è stato presentato un ricco calendario, che si aprirà martedì 21 marzo in occasione della Giornata Mondiale della Poesia con il Poetry Slam con Matteo Di Genova. A seguire ci saranno una mostra fotografica di Danilo Balducci, con la presentazione di un volume dell’autore, una mostra sul Teatro Stabile dell’Aquila con conferenza del giornalista Antonio Di Muzio e una mostra dei manoscritti miniati in possesso della Biblioteca, con la possibilità di sfogliare digitalmente i volumi storici tramite Touchscreen interattivo.

Prevista inoltre la presentazione dei volumi “Viaggi in Abruzzo. Artisti, letterati, storici, architetti tra Ottocento e Novecento” di Adriano Ghisetti Giavarina, “Campli. Indagine sul patrimonio culturale” a cura di Roberto Orsatti, Aldo Giorgio Pezzi ed Emanuela Tritella, sul tema del terremoto, e, in collaborazione con il Punto Einaudi dell’Aquila, un faccia a faccia con il Direttore di Radio 3 Marino Sinibaldi su libri, biblioteche e comunicazione e tre incontri con altrettanti autori sul tema della lingua italiana: il primo sarà con Andrea Di Benedetti, autore di “La situazione è grammatica”, il secondo con Christian Raimo, autore di “Tranquillo prof., la richiamo io!” e l’ultimo con Massimo Roscia, autore di “La strage dei congiuntivi”.

Infine, sono previste conferenze del Professore Ordinario di Storia dell’Architettura presso l’Università “Gabriele d’Annunzio” di Chieti Adriano Ghisetti Giavarina su Cola dell’Amatrice architetto, di Francesco Tentarelli su Cola dell’Amatrice pittore, della Direttrice del Museo di Amatrice Tiziana Gianni sulle collezioni in possesso di quell’istituzione, di Giancarlo Zappacosta sulla storia del teatro in Abruzzo, di Alessandro Tentarelli sul tema “Relazioni internazionali e nuovi equilibri”, e altre sui temi “Gli affreschi di San Silvestro e il Maestro di Beffi” e “Pittura nella musica attraverso gli album”.

Annunci

Informazioni su Antonella Gaita

Giornalista
Questa voce è stata pubblicata in Abruzzo, Libri, Politica e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...