Pineto celebra la donna

Pineto celebra l’8 marzo, e lo fa con una serie di iniziative dedicate al mondo della donna che si svolgeranno per l’intero mese.

Abbiamo voluto allargare lo sguardo al di là della Giornata della Donna, con una serie di appuntamenti in cui si parlerà di tematiche legate alla donna, e lo abbiamo fatto perché non si parli solo di festa ma affinché si prenda coscienza di problemi che spesso coinvolgono anche dinamiche culturali”, ha commentato l’assessora alle Politiche Sociali Daniela Mariani.

Gli appuntamenti prenderanno il via mercoledì 8 marzo a Villa Filiani, con l’evento “Immagini di Donna”, suddiviso in quattro appuntamenti. Alle ore 9 inizierà “La Donna vista dagli occhi di una Donna”, con la mostra fotografica “Non calpestare” di Assunta Nespoli, che sarà aperta al pubblico fino alle 18:30. Sempre al piano terra di Villa Filiani si svolgerà dalle ore 9 “La Donna vista dagli occhi dei bambini”, la mostra dei lavori prodotti dai bambini dell’Istituto “Giovanni XXIII”, dedicati alla vita di quattro storiche donne, scelte dai plessi della scuola.

Circa 400 bambini delle scuole primarie e della scuola dell’infanzia parteciperanno alla mattinata, con la mostra che sarà aperta al pubblico sino a sera. Al primo piano della Villa, invece, sempre dalle ore 9 alle 18:30, vi sarà la mostra di ritratti “La Donna vista dagli occhi di un Uomo”, dell’artista Antes. Dalle ore 16:30 fino alle 18:30, presso la sala Corneli della Villa, si svolgerà “La Donna vista come Dea”, laboratorio tra teoria ed esperienza alla scoperta della natura ciclica femminile, a cura della naturopata euquantica Federica Pavone.

Sabato 18 marzo, dalle ore 17 presso l’Auditorium S. Antonio di Mutignano, le psicologhe dell’Associazione “Abbracciaperte”, insieme alla psicologa del Servizio di Counseling, svolgeranno un lavoro sulle relazioni affettive ed emotive, sulla scia dello Psicodramma. L’azione è quella di “mettere in atto sulla scena”, in modo improvvisato e libero, ri-sperimentando delle situazioni piuttosto che raccontarle, attraverso la comprensione e l’empatia reciproca del gruppo. L’incontro è aperto a tutte le donne che vorranno partecipare. Presso la Scuola dell’Infanzia di Mutignano, dalle ore 17 alle ore 18:30, vi sarà la lettura animata per bambini, con la dottoressa Chiara Miccadei.

Il mese dedicato alla donna si concluderà sabato 1° aprile, con il workshop “La violenza domestica: proteggere i bambini, curare gli adulti”, che si svolgerà presso il Palazzo Polifunzionale dalle ore 9 alle ore 14. Organizzato dal Centro Studi Sociali “Don Silvio De Annuntiis”, in collaborazione con l’associazione “L’Elefante”, e promosso dal Comune di Pineto, il workshop sarà un’occasione per riflettere sull’attuale condizione dell’infanzia, dell’adolescenza e delle famiglie nel nostro Paese, promuovendo procedure di intervento che possano incidere nei percorsi di prevenzione e protezione, ed è destinato a insegnanti, educatori, assistenti sociali, psicologi, psicoterapeuti, pedagogisti e medici. È previsto il rilascio di crediti ECM per le professioni sanitarie e di crediti formativi per gli assistenti sociali, nonché l’utilizzo della Carta del Docente per gli insegnanti.

Per informazioni ed iscrizioni è possibile contattare la segreteria organizzativa alllo 085-9463098, oppure con la mail centrostudi@ibambini.it.

Annunci

Informazioni su Antonella Gaita

Giornalista
Questa voce è stata pubblicata in Eventi e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...