Casoli di Atri, il Genio Civile ordina un intervento in somma urgenza

Nella giornata di ieri, venerdì 24 febbraio, il Genio Civile regionale ha disposto un intervento in somma urgenza sulla gravissima frana che sta interessando Casoli di Atri, in provincia di Teramo.

L’intervento segue il primo sopralluogo effettuato in data 14 febbraio, cui parteciparono anche il Presidente della Giunta Regionale Luciano D’Alfonso, il Consigliere Regionale Luciano Monticelli, il Sindaco di Atri Gabriele Astolfi e l’Assessore Comunale Domenico Felicione.

«Stamattina ho avuto modo di visitare di nuovo l’area interessata dal dissesto, e ho dovuto constatare un vistoso aggravamento della situazione, dovuto alla situazione meteorologica di questi ultimi giorni – dichiarato Luciano Monticelli – Purtroppo siamo costretti ad affrontare problemi di dissesto diffuso a largo raggio su tutto il territorio regionale, ma è vitale che su Casoli si passi subito all’azione: perdere anche una sola settimana è un lusso che non possiamo permetterci. Bene ha fatto il Genio Civile a disporre l’intervento in somma urgenza. Ora auspico un rapidissimo inizio delle indagini geologiche, che permetteranno di individuare il terreno fermo da cui poter ripartire per le opere di consolidamento».

Nel corso della mattinata è prevista una nuova visita a Casoli anche del Presidente della Giunta Regionale D’Alfonso, di ritorno da un sopralluogo a Ponzano di Civitella del Tronto.

Annunci

Informazioni su Antonella Gaita

Giornalista
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...