Un confronto sulle prospettive di rinascita e rilancio del territorio

Come le è ben chiaro, la nostra città sta vivendo un difficilissimo momento, per quanto concerne le condizioni economiche e sociali. Gli eventi sismici e meteorologici degli ultimi mesi, hanno acuito una situazione già resa gravosa dalla crisi economica generale“, afferma il Sindaco di Teramo, Maurizio Brucchi.

L’Amministrazione Comunale ha fronteggiato e sta ancora fronteggiando l’emergenza, con attività proprie e in riferimento alle disposizioni normative e finanziarie della Regione e del Governo. Tra queste figura il Decreto Legge n° 8 del 9/02/2017 avente ad oggetto: “Nuovi interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici del 2016 e 2017” che, per giudizio unanime, si è però rilevato insufficiente e inadeguato a dare risposte reali e risolutive. E’ evidente che le condizioni attuali aprono scenari inquietanti e che sia ormai indispensabile ed improrogabile trovare una coralità di intenti e una uniformità di prospettive, e programmare insieme il rilancio del nostro territorio. Alla luce di tutto ciò, ritengo sia importante organizzare una occasione di incontro/confronto con tutte le categorie economiche e produttive, al fine di aprire una analisi approfondita ed individuare le prospettive di rinascita e rilancio. Pertanto, per favorire una conoscenza vera e approfondita dei fatti, per discutere del Decreto citato, per prepararci alla manifestazione di protesta generale contro tale Decreto, per individuare gli interventi da porre in essere, e soprattutto per favorire un clima di unitarietà, condivisione e partecipazione, la invito a partecipare all’incontro con tutti gli operatori economici, commerciali e produttivi che si terrà Martedì 21 Febbraio prossimo alle ore 19:30 nell’aula 10 della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Teramo, in Coste sant’Agostino. Sono certo che comprenderà quanto sia importante produrre questo sforzo collettivo, dal quale potranno essere poste le basi per la nostra rinascita ma che chiede un impegno concreto e attivo di ciascun singolo operatore; per questo non vorrà far mancare la sua presenza“.

Annunci

Informazioni su Antonella Gaita

Giornalista
Questa voce è stata pubblicata in Convegni e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...