Un contributo di 10 mila euro alle unità abitative agibili ma lesionate da utilizzare per interventi di miglioramento sismico

Nel documento approvato dall’Assemblea dei Sindaci, riguardante i provvedimenti per gli eventi calamitosi, anche l’emendamento presentato dal consigliere provinciale Maurizio Verna, che prevede che il contributo di 10 mila euro alle case agibili ma lesionate venga vincolato ad interventi di miglioramento sismico.

Visto che lo spopolamento è ricollegabile per buona parte ai danni e alle condizioni degli immobili e che comunque vi è la consapevolezza che la maggior parte degli immobili ha bisogno di interventi di miglioramento sismico, anche quelli agibili, ho voluto introdurre un emendamento che vincolasse l’eventuale contributo a lavori che comportino un miglioramento delle condizioni di sicurezza delle strutture” dichiara il Consigliere.

Annunci

Informazioni su Antonella Gaita

Giornalista
Questa voce è stata pubblicata in Provincia e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...