Sinistra italiana Giulianova su manutenzione

Una volta un signore anziano, rivolgendosi ad una signora che si preoccupava troppo del suo aspetto fisico, le disse “pensa alla salute!”. Ed è lo stesso che dovrebbero fare gli amministratori di una città quando eventi, come quelli accorsi in Abruzzo e a Giulianova, scombinano i piani precostituiti…“, dichiara Sinistra italiana Giulianova.

Così pensiamo che le emergenze dovute dai danni procurati alla viabilità e dalla situazione scuole necessitino di una immediata risposta.
Nel primo caso l’eccezionalità è relativa perché sappiamo bene cosa succede a Giulianova quando piove, quindi a maggior ragione riteniamo che debba essere presa una soluzione definitiva per la canalizzazione delle acque piovane che ci metta al riparo da nuovi allagamenti.
Non dimentichiamo, anzi come località turistica dobbiamo puntare moltissimo, sul miglioramento estetico della città a partire dal Lido e senza dimenticare il Centro Storico, ma adesso dobbiamo scegliere bene come spendere (al meglio) i soldi (pochi) a disposizione.
Per quanto riguarda la chiusura delle scuole, invece, mi viene da chiedermi come mai ci si è accorti, solo dopo così tanto tempo, della situazione degli edifici scolastici quando i dati a nostra disposizione ci davano un chiaro segnale di preoccupazione.
È chiaro, aldilà delle sterili polemiche sul fatto che le scuole siano state riaperte per tre giorni, che il livello di pericolosità non è alto e che qualcosa di nuovo sia intervenuto per cui sono state ottime le decisioni del Dirigente e del Sindaco di approfondire la conoscenza dei casi.
Adesso però ci aspettiamo che nessuno se ne lavi le mani. Spero che il Governatore D’Alfonso l’altro giorno non abbia riunito i Sindaci delle città, solo per dare sfoggio di nuove promesse senza assunzioni di responsabilità: se sono necessari interventi sulle scuole bisogna farli al più presto e ciascuno deve fare la sua parte a partire dal Presidente Gentiloni. E al più presto!!!
Siamo ormai stanchi di parlare di tragedie annunciate in Abruzzo e pretendiamo una immediata azione di recupero del nostro territorio così bello e così unico…
Dobbiamo essere “FORTI E GENTILI” non solo quando ci rialziamo ma anche quando dobbiamo prevenire…“.

Annunci

Informazioni su Antonella Gaita

Giornalista
Questa voce è stata pubblicata in Ambiente, Comune, Politica e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...