Un cartellone unico per la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne in Provincia di Teramo

La Commissione pari opportunità della Provincia di Teramo, recentemente rinnovata, debutta con un cartellone di iniziative per la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, in programma il prossimo 25 novembre.

Un cartellone unico composto in collaborazione le Commissioni comunali esistenti – Roseto, Giulianova, Colonnella, Corropoli, Martinsicuro – l’associazione “Se non ora quando”, il Centro di cultura delle donne Hannah Arendt e la partecipazione dell’Istituto superiore musicale “G.Braga” e della Scuola di teatro Spazio Tre.

Abbiamo voluto valorizzare il lavoro delle donne impegnate nella difesa e nella promozione delle pari opportunità. Questo non significa che sia esaustivo di tutte le iniziative che si realizzeranno e che non conosciamo ma è l’inizio della costruzione di una rete che mi auguro sarà la più ampia possibile – ha dichiarato la presidente della Commissione provinciale, Monica Brandiferri ogni due giorni viene uccisa una donna; questo non è un appuntamento retorico. E’ importante parlare con i giovani e con le giovani, sforzandoci di usare un linguaggio che aiuti il dialogo e che faccia emergere tutti i pericoli di un fenomeno tanto diffuso”.

La Provincia di Teramo è stata una delle prime a “credere nella rete istituzionale contro la violenza di genere: una rete che deve essere in grado di produrre servizi – ha sottolineato la vicepresidente, Barbara Ferrettia breve riapriamo Casa Maya, la casa di accoglienza per donne e minori maltrattati. Abbiamo rilanciato l’attività del Centro antiviolenza La Fenice e li consideriamo il nostro fiore all’occhiello anche perché fra le funzioni fondamentali del nuovo ente di area vasta ci sono proprio le pari opportunità”.

La Giornata è stata realizzata con il contributo economico del Bim.

Il 25 novembre – Sala polifunzionale di via Comi a Teramo – si comincia alle ore 9.30 con “Zitta lo sai che non vali niente” un confronto sul fenomeno della violenza osservato da diversi punti di vista con gli interventi di Irene Scordamaglia (Scuola superiore magistratura); Laura Di Filippo (criminologa); Cataldo Mariano (avvocato penalista); Anna Maria Pizzorno, psicologa del centro La Fenice. Modera la giornalista e componente Cpo, Tania Bonnici Castelli. Fra i partecipanti il presidente della Provincia, Renzo Di Sabatino; la consigliera di Parità memmbro di diritto della Cpo, Anna Pompili e naturalmente Monica Brandiferri. Performance artistiche a cura degli allievi della Scuola di teatro Spazio Tre e di quelli dell’Istituto superiore musicale “G.Braga”.

Nel pomeriggio alle 16, a cura del Centro di cultura delle donne, Hannah Arent, “No alla violenza sulle donne” con un contest che ha visto misurarsi gli studenti e le studentesse delle scuole superiori: hanno tradotto in versi il loro pensiero sulla violenza di genere. Questa mattina, oltre alla presidente del centro, Guendalina Di Sabatino, erano presenti una delle molte insegnanti che hanno collaborato al progetto Patrizia Di Sabatino e uno degli studenti che si è misurato con un testo in versi “La scelta”: Cristian Alessandrini Biondi dell’Iti Alessandrini di Teramo.

Lavorare con i ragazzi e le ragazze per scardinare i modelli culturali, questo era il nostro obiettivo – ha affermato Di Sabatino – e la poesia è uno strumento fantastico perché ti fa entrare in contatto con emozioni profonde”. Anche in questo caso sono previste performance artistiche in collaborazione con le scuole superiori e con associazioni culturali (liceo Coreutico, liceo Artistico, Trio Lancillotto, Heroes perfomance).

Fra i partecipanti il rettore Luciano D’Amico e l’assessore alla cultura del Comune di Teramo, Francesca Lucantoni, la dirigente scolastica Loredana Di Giampaolo e naturalmente la presidente CPO Monica Brandiferri e Renzo Di Sabatino. A Roseto degli Abruzzi, la Cpo comunale, ha organizzato “Libera dalla paura” uno spettacolo organizzato in collaborazione con l’associazione Libera-Mente: appuntamento alle 16 alla Villa Comunale. A Giulianova al Kursaal, alle 21, ancora uno spettacolo promosso dalla Cpo locale “Amori Amari” mentre a Martinsicuro la Commissione ha organizzato un concorso rap “RAPporto paritario” rivolto ai ragazzi delle scuole superiori.

Annunci

Informazioni su Antonella Gaita

Giornalista
Questa voce è stata pubblicata in Eventi, Società e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...