Minimal Cinema presenta a Tortoreto “I’è lu mare”

Il mare, la pesca, la storia di un popolo e della sua economia sono state raccontate nel docufilm “I’è lu mare”, a cura della casa di produzione Minimal Cinema.

Il lungometraggio, fortemente voluto dall’Amministrazione comunale di Tortoreto, sarà proiettato domenica 25 ottobre, alle 17:30, presso il Centro Congressi del Camping Salinello di Tortoreto Lido (zona lungomare sud).

Il lungometraggio è un tributo alle origini ed alla storia del popolo tortoretano (e non solo), che per intere generazioni ha visto ruotare il quotidiano e l’economia intorno alla pesca.

Questo è il primo docufilm abruzzese a raccontare il mestiere del pescatore, attraverso un lavoro di ricerca e raccolta testimonianze lungo più di sei mesi.

I protagonisti del film sono uomini e donne di Tortoreto che si raccontano, parlando del mare e dei loro ricordi, legati soprattutto al mondo della pesca tradizionale. Da queste interviste emerge il carattere forte dei vecchi pescatori, memoria storica di un patrimonio immateriale di tradizioni, racconti e relazioni che sarebbe un peccato perdere.

Ad emergere è anche la figura femminile, mogli e figlie dei pescatori che raccontando il mare e la pesca dal loro punto di vista, ci parlano del loro ruolo che, benché nevralgico, passava in secondo piano rispetto all’impegno più attivo degli uomini.

L’Assessore alla Pesca Rosita Di Mizio ha fortemente voluto e caldeggiato la produzione di questo film, partecipando anche in prima persona alle interviste e dichiara: << Si tratta di un docufilm di alto valore antropologico, in cui i protagonisti si raccontano con spontaneità, creando delle suggestioni nostalgiche davvero struggenti.

A rendere ancora più raffinato il film la ricchezza di dettagli della fotografia e la grazia della colonna sonora, a cura del duo Liebe Lied (composto da Simona Iachini – mezzo soprano e Sofia Cavarocci – pianista).

“I’è lu mare” è stato girato con una soggettiva originale, che porta lo spettatore all’interno di quello che è il microcosmo quotidiano di alcune famiglie della marineria tortoretana, una storia universale dentro un contesto che appartiene al nostro territorio, con il fine di creare un documento visivo capace di diffondere e conservare nella memoria collettiva le attività legate al mare e alla pesca tradizionale.
La realizzazione del film è stata possibile grazie al cofinanziamento ottenuto dal Comune di Tortoreto che ha partecipato al bando nell’ambito del Fondo Europeo per la Pesca (FEP) ed in relazione al settennio di programmazione 2007/2013.

L’Amministrazione Comunale esprime inoltre il proprio ringraziamento per la collaborazione e la sensibilità dimostrata dall’Amministratore del Villaggio Salinello, Dr. Tiziana Ciamarra e dal Project Manager Marino Firmani, che hanno concesso la location per la proiezione.

INGRESSO LIBERO.

Annunci

Informazioni su Antonella Gaita

Giornalista
Questa voce è stata pubblicata in Cinema e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Minimal Cinema presenta a Tortoreto “I’è lu mare”

  1. Patrizia pompili ha detto:

    Per vedere il video “ne lu mare”?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...