Il Segreterio Provinciale MPA interviene sulle multe “a raffica” all’ospedale di Teramo

Il segretario provinciale dell’MPA, Guido De Carolis, interviene sui disagi accusati soprattutto dagli operatori e dagli utenti dell’ospedale civile di Teramo a causa delle numerosissime multe elevate nei giorni scorsi.

De Carolis invita il Sindaco Maurizio Brucchi e il Prefetto di Teramo Eugenio Soldà a voler soprassedere ed annullare le multe già comminate, in attesa della prossima apertura del famoso “megaparcheggio” previsto per il giorno del Santo protettore di Teramo San Berardo, e precisamente il 19 dicembre 2011.

Tale richiesta si basa sul fatto che i parcheggi esistenti non sono sufficienti a ricevere la grande affluenza di cittadini che giornalmente si recano con le proprie autovetture, per lavoro, visite specialistiche ed altro presso il nosocomio.

Il segretario De Carolis comunica di aver avuto rassicurazioni da parte del Prefetto circa un suo interessamento al fine di risolvere il caso, ed invita tutti coloro che hanno ricevuto il verbale a proporre ricorso dichiarandosi disponibile a fornire gratuitamente indicazioni e modelli occorrenti.

Informazioni su Antonella Gaita

Giornalista
Questa voce è stata pubblicata in Cronaca e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...